SIMPOSIO AFI - WORKSHOP - Rimini 11 Giugno 2014

PRODOTTI NANOFARMACEUTICI INNOVATIVI: dalle Università italiane all’Industria
I prodotti nanofarmaceutici forniscono nuovi strumenti terapeutici, anche rivalutando vecchi farmaci, in quanto modificano il loro assorbimento e distribuzione senza cambiare la struttura chimica. Un prodotto nanofarmaceutico è costituito almeno da due componenti: farmaco e vettore. La struttura supramoleculare ottenuta consente di migliorare il rilascio di composti scarsamente solubili e poco permeabili, di indirizzare i farmaci a cellule o tessuti specifici, di promuovere la transcitosi attraverso le barriere epiteliali ed endoteliali, di facilitare il rilascio di farmaci macromolecolari, anche combinando il rilascio del farmaco alla teranostica

Programma completo dei WORKSHOP- link